Convegno “Incontri silvani di Medicina della Riproduzione”, Selva di Fasano 10 ottobre 2020

    “Quando e come dire a un figlio che è nato dall’eterologa, una scelta obbligata? La propria identità o il rapporto con i genitori potrebbe essere messo in crisi?”. E’ l’interessante tema, legato alla procreazione medicalmente assistita con donazione gameti, affrontato oggi dalla psicologa del Centro Genera Roma, Dr.ssa Federica Faustini, in una relazione al convegno “Incontri silvani di Medicina della Riproduzione” organizzato a Selva di Fasano (Br). Un argomento che desta spesso preoccupazione nelle coppie che hanno affrontato un percorso di fecondazione eterologa e che sempre più è oggetto di quesiti da parte dei pazienti. PROGRAMMA IN PDF: Incontri silvani di Medicina della Riproduzione, 10 ottobre 2020