• News
  • by Cristiana Ubaldi
  • 12 Luglio 2022
  • 0

Ogni donna che è alla ricerca di una gravidanza, ha solo pochi giorni durante ogni ciclo mestruale in cui può rimanere incinta.

Può succedere, però, che spesso le coppie provano a concepire nel momento sbagliato, poiché non sanno quali sono i giorni più fertili.

Una domanda ricorrente tra queste coppie è: come si calcolano i giorni fertili?

“I giorni fertili di una donna sono facilmente calcolabili, spiega Maddalena Giuliani, Ginecologa e Responsabile del trattamento di PMA del Centro GeneraLife di Roma. In un ciclo di 28 giorni, in cui, per ciclo intendiamo l’intervallo di giorni che intercorre fra l’inizio della mestruazione e l’inizio di quella del mese successivo, il periodo più fertile sarà quello che va dal 10°-12° al 16°-18° giorno, quindi è utile avere rapporti a giorni alterni in questi 9/10 giorni. Se il ciclo dovesse essere più corto o più lungo di qualche giorno dobbiamo anticipare o ritardare di qualche giorno”.

Il consiglio alle donne

“Il mio consiglio comunque quando una coppia inizia a cercare una gravidanza – conclude la Dr.ssa Giuliani – è rivolto alle donne, in quanto è importante sentire i segnali che il corpo dà loro anche in termini di desiderio sessuale, acuito dalla particolare condizione ormonale”.

Add Comment

Your email address will not be published. Required fields are marked *