Una Gravidanza dopo i 40. Web meeting con Danilo Cimadomo responsabile scientifico dei centri GENERA

    L’accesso alle tecniche di fecondazione assistita da parte di un gran numero di pazienti con età riproduttiva avanzata (40 anni e oltre) pone questioni scientifiche nuove e approcci terapeutici non convenzionali. Danilo Cimadomo, coordinatore scientifico dei centri Genera, è intervenuto al web meetingUna gravidanza dopo i 40’, con una relazione sulla ‘Diagnosi pre impianto. Ruolo nel trattamento delle pazienti sterili Poor Responder o di oltre 40 anni’: ha spiegato che l’embrione sano dal punto di vista cromosomico ha la stessa possibilità d’impianto a prescindere dall’età della paziente dalla quale proviene. Con l’avanzare dell’età tuttavia diventa sempre più difficile avere embrioni sani accertati con diagnosi preimpianto per la ridotta risposta ovarica alla stimolazione e per il naturale aumento delle alterazioni cromosomiche dell’ovocita e quindi dell’embrione.   PROGRAMMA IN PDF: Una gravidenza dopo i 40. Tra i relatori il Dr. Danilo Cimadomo