• News
  • by generasalute
  • 11 Novembre 2020

    Qual è la differenza tra ICSI e FIVET?

    Cosa significano le sigle FIVET e ICSI? “Spesso da parte delle pazienti, viene posta la domanda sul significato gli acronimi FIVET e ICSI: sigle che leggono spesso quando si informano riguardo alla fecondazione assistita – racconta Alberto Vaiarelli, ginecologo responsabile del trattamento Pma del centro Genera di Roma”.

    “Per FIVET si intende una fecondazione in vitro convenzionale, mentre per ICSI una fecondazione in vitro nella quale viene effettuata una iniezione intracitoplasmatica dello spermatozoo all’interno dell’ovocita attraverso un micromanipolatore. Nella FIVET, dunque, la penetrazione dello spermatozoo all’interno dell’ovocita avviene in maniera autonoma: con questa metodica ovociti e spermatozoi vengono posti insieme in una piastra con terreno di coltura adatto e si lascia che gli spermatozoi penetrino l’ovocita in modo naturale. Nella ICSI, invece, nata per venire incontro alle problematiche di infertilità maschile e/o di scarsa fertilizzazione, la penetrazione dello spermatozoo all’interno dell’ovocita avviene attraverso l’ausilio di un micromanipolatore”.