• Blog
  • by Cristiana Ubaldi
  • 28 Marzo 2022
  • 0

“Durante il prelievo ovocitario, spiega Simona Vailati, ginecologa ginecologa e direttore sanitario del centro GeneraLife di Milano, la paziente viene sottoposta ad una leggera sedazione che dura il tempo dell’esecuzione del pick-up e quindi può variare a seconda di quanti follicoli ci sono da aspirare, ma nella media può durare dai 5 ai 15 minuti. Si individua una vena nel braccio e si inietta un farmaco che fa addormentare la paziente in modo molto tranquillo e il risveglio è immediato”.

Add Comment

Your email address will not be published. Required fields are marked *