• Blog
  • by Cristiana Ubaldi
  • 5 Gennaio 2022
  • 0

Con l’endometriosi si può rimanere incinta?

Se sono affetta da endometriosi, potrò avere un figlio?

“Sì, con l’endometriosi si può rimanere in gravidanza, anche se possono insorgere vari tipi di problemi. È chiaro che ogni caso è a sè e va studiato, va approfondita la malattia, bisogna verificare se nel corso del tempo essa è stabile o tende ad essere ingravescente, bisogna individuare le localizzazioni e mettere in atto un approccio personalizzato”. È quanto evidenzia la Dr.ssa Silvia Colamaria, responsabile del trattamento PMA presso il centro GeneraLife di Roma. “Il problema dell’endometriosi – continua – può essere sì l’infertilità, ma spesso essa comporta anche un’alterazione della qualità di vita. Quindi, spesso, i due aspetti vanno portati avanti e affrontati in maniera parallela. “È vero che le donne che hanno un’endometriosi severa – continua – hanno dei tassi di impianto più bassi rispetto alle donne senza endometriosi, e questa è un’evidenza scientifica. Però è anche vero che ad oggi abbiamo a disposizione tantissimi protocolli volti a bonificare il più possibile la malattia, in modo da non ostacolare l’impianto dell’embrione. Mi riferisco ai trattamenti di fecondazione in vitro, ma ho visto pazienti giovani che, dopo essere state operate per la loro endometriosi, hanno poi concepito naturalmente. Quindi ci sono tanti casi e ovviamente ognuno è diverso dall’altro, però è certa la risposta: si può rimanere in gravidanza con l’endometriosi”. Per maggiori info sull’endometriosi leggi anche:  

Add Comment

Your email address will not be published. Required fields are marked *