• News
  • by Cristiana Ubaldi
  • 22 Luglio 2022
  • 0

Affiancare l’agopuntura a un trattamento di PMA può avere effetti benefici?

“Le sedute di agopuntura – spiega Simona Vailati, ginecologa e direttore sanitario del centro GeneraLife di Milano – sono un “di più” che si può aggiungere ed integrare al trattamento di PMA. Quello che si è notato in letteratura fino ad oggi, è che l’agopuntura potrebbe funzionare sul fattore endometriale e quindi sulla possibilità che l’endometrio (la mucosa presente all’interno dell’utero, dove si devono annidiare gli embrioni), possa rispondere meglio, avere una crescita più sincrona all’attività ovarica, aumentare la vascolarizzazione e quindi la recettività e adeguatezza dello stesso. Sul discorso riserva ovarica, e quindi sulla possibilità di recuperare più ovociti, invece, purtroppo la natura vince e su questo nessuna pratica può intervenire“.

Add Comment

Your email address will not be published. Required fields are marked *